Pagine

lunedì 28 novembre 2011

Lo schermo dell'arte 2011



Quest'anno la mia esperienza allo schermo dell'arte è stata assai traumatica: ero sola e inoltre non stavo tanto bene.
Nonostante questo la mia caparbietà e il mio senso di attaccamento alla tradizione ( 4 anni di schermo dell'arte e 4 anni che non manco mai) sono arrivata a mezz'ora dalla fine dell'ultimo film ma poi mi sono vista costretta ad abbandonare, a malincuore, l'Odeon. Il 23 era il giorno, per me, più importante visto che sarebbe stato proiettato il documentario su William Kentridge (spettacolare) ma la vera sorpresa è stata 1395 days without red di Anri Sala e Sejla Kameric. Ecco il mio omaggio alla bravissima Marinel Verdù.

1 commento:

  1. ...assenza dovuta al comune virus dell'influenza...
    ...stupore dovuto al tuo omaggio con schizzo di colore...: rosso: 1395 days WITHOUT red: assenza...

    A presto! g

    RispondiElimina

la fattoria dipinta

benvenuti nella fabbrica di pinta.
il luogo dove i miei sogni diventano reali e gli insetti domineranno sulla terra